Simulink

Breve riepilogo delle nuove funzionalità

R2014a (Versione 8.3) - Data rilascio 6 mar 2014

Simulink Editor

  • Annotazioni con rich text, grafiche e collegamenti ipertestuali
  • Diagnostic Viewer per raccogliere informazioni, warning e messaggi di errore
  • Possibilità di portare il contenuto di un sottosistema gerarchico nel sottosistema parent con un solo clic
  • Supporto per gestualità touch nativa del sistema operativo, pinch to zoom e panning
  • Sliders, dials e spinboxes disponibili come controlli di parametro nelle maschere

Modellazione component-based

  • Possibilità di scegliere varianti di default
  • Possibilità di scegliere varianti che differiscono nel numero di porte di input e output
  • Flusso di lavoro basato su Advisor per convertire i sottosistemi in blocchi Model
  • Flusso di lavoro a modello singolo per la partizione degli algoritmi e il targeting di processori multicore e FPGA
  • Semplificazione della creazione del blocco MATLAB System attraverso l’autocompletamento e la ricerca dei nomi dei system object

Analisi e performance della simulazione

  • Riduzione del tempo di setup e build dei blocchi Model quando si utilizza la modalità Rapid Accelerator
  • Controlli di Performance Advisor che convalidano il miglioramento complessivo delle performance per tutti i cambiamenti suggeriti e definiscono l’opzione di generazione codice per il blocco MATLAB System

Gestione di progetti e file

  • Supporto per il branching attraverso il controllo sorgente Git
  • Confronto dei risultati dell’analisi di dipendenza sul progetto
  • Miglioramento dell’algoritmo di layout per il grafico d’impatto, per una più semplice identificazione dei modelli principali e delle loro dipendenze

Gestione dati

  • Data dictionary per definire e gestire i dati di progetto associati ai modelli
  • Signal Logging migliorato per la modalità Rapid Accelerator, per evitare il rebuild del modello e per supportare bus e modelli referenziati
  • Semplificazione del tuning di tutti i parametri nei modelli referenziati
  • Funzione Simulink.findVars supportata nei modelli referenziati
  • Segnali frame-based nel blocco To Workspace
  • Coerenza della modalità di simulazione per il parametro delle opzioni di output del riquadro Data Import/Export
  • Miglioramento della gestione di dimension mismatch per i blocchi Inport a livello root

Collegamento ad hardware per la didattica

  • Supporto per hardware Arduino Due
  • Supporto per hardware LEGO MINDSTORMS EV3
  • Supporto per dispositivi Samsung Galaxy Android

Miglioramenti ai blocchi

  • Tipi di dati enumerati nel blocco Direct Lookup Table (n-D)
  • Miglioramento delle prestazioni e della leggibilità del codice nell’algoritmo di ricerca lineare per i blocchi Prelookup e n-D Lookup Table
  • System object file templates

Model Advisor

  • Miglioramento della navigazione nel report di Model Advisor, con un riquadro di navigazione, contenuti riducibili e filtri basati sullo stato di selezione
  • Possibilità di eseguire i controlli di Model Advisor in background

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

Release Precedenti

R2013b (Versione 8.2) - 5 set 2013

Nuovo Simulink Editor

  • Possibilità di aggiungere rich controls, link e immagini a blocchi con interfaccia personalizzata, usando Mask Editor
  • Anteprima dei contenuti per i sottosistemi e i diagrammi Stateflow
  • Possibilità di commentare temporaneamente i blocchi e collegare i segnali in ingresso a quelli in uscita
  • Indicatori per visualizzare linee di segnale che si incrociano
  • Supporto caratteri UTF-16 per nomi dei blocchi, dei segnali e annotazioni nelle lingue locali

Modellazione component-based

  • Blocco MATLAB System per inserire system object nei modelli Simulink
  • Variant Manager che gestisce tutte le varianti di un modello, in un unico tool
  • Migliori capacità di componentizzazione per modellare diagrammi di schedulazione, con porte di input function-call a livello root
  • Signal logging di array di bus con model reference in accelerator mode
  • Possibilità di aggiungere, eliminare e spostare i segnali in ingresso all'interno del blocco Bus Creator
  • Approccio semplificato per migrare dalla modalità di inizializzazione Classica a quella Semplificata

Analisi della simulazione e prestazioni

  • Compilatore LCC incluso nella versione Windows a 64 bit per eseguire le simulazioni
  • Signal logging nella modalità Rapid Accelerator
  • Performance Advisor verifica la modalità Rapid Accelerator e la diagnostica data store memory
  • Interi long long nei target di simulazione per velocizzare la simulazione sui dispositivi Win64

Gestione di progetti e file

  • Analisi dell'impatto mediante esplorazione dei file modificati o selezionati per trovare le dipendenze
  • Opzione per esportare i risultati dell'analisi dell'impatto nel workspace, nell'elaborazione in batch o in file immagine
  • Identificazione dei documenti dei requisiti durante l'analisi delle dipendenze del progetto
  • Creazione di etichette semplificata: si può trascinare un'etichetta sui file in qualsiasi visualizzazione
  • Ridenominazione, raggruppamento ed esecuzione di shortcut da qualsiasi visualizzazione usando la Toolstrip

Gestione dati

  • Selezione più semplice di uno o più segnali per Signal Logging
  • Modellazione semplificata per i progetti a precisione singola
  • Visualizzazione dello stato delle connessioni e personalizzazione del metodo di connessione per la mappatura delle input port di root

Collegamento ad hardware per la didattica

  • Possibilità di avviare l'esecuzione di modelli sull'hardware target dalla barra degli strumenti Simulink
  • Supporto per hardware Arduino disponibile su Mac OS X
  • Supporto per Arduino Ethernet Shield e hardware Arduino Nano 3.0

Model Advisor

  • Possibilità di ridurre a icona i contenuti dei report Model Advisor

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2013a (Versione 8.1) - 7 mar 2013

Nuovo Simulink Editor

  • Riordinamento delle schede nelle finestre a schede
  • Grafica vettoriale scalabile per le icone delle maschere

Modellazione per componenti

  • Controllo attivo diretto delle varianti attraverso espressioni logiche
  • Aggiornamento live per i sistemi di varianti e blocchi commentati
  • Masking dei blocchi di libreria collegati
  • Profiling dei target per l'esecuzione simultanea, per visualizzare i tempi di esecuzione delle attività e l'assegnazione task-to-core

Collegamento ad hardware per la didattica

  • Supporto per hardware Gumstix® Overo®
  • Supporto per hardware Raspberry Pi™

Gestione di progetti e file

  • Interfaccia di scripting semplificata per automatizzare le attività di Simulink Project
  • Possibilità di usare elementi da modelli multipli quando si crea un nuovo progetto
  • Salvataggio e ri-caricamento dei risultati dell'analisi della dipendenza

Gestione dati

  • Supporto per Fixed-Point Advisor per riferimento del modello
  • Caricamento e logging di array di bus

Analisi della simulazione e prestazioni

  • Report Simulation Performance Advisor che mostra sia i risultati del controllo che le azioni eseguite
  • Migliori prestazioni della simulazione quando è abilitato lo scorrimento all'indietro
  • Opzioni di configurazione in esecuzione in Simulation Data Inspector per i nomi e il posizionamento nell'elenco di esecuzione
  • Array di bus visualizzati in Simulation Data Inspector

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012b (Versione 8.0) - 11 set 2012

Nuovo editor Simulink

Collegamento ad hardware per la didattica

  • Supporto per hardware Arduino e PandaBoard

Prestazioni

  • Simulation Performance Advisor analizza il modello e fornisce consigli su come aumentare le prestazioni della simulazione

Gestione di progetti e file

  • Formato di file predefinito SLX che utilizza lo standard OPC
  • Simulink Upgrade Advisor per facilitare la migrazione dei file alla release corrente
  • Adattatore SVN incorporato per Simulink Projects che fornisce connettività a SVN e supporto per repository basati su server
  • Grafico della dipendenza per Simulink Project Tool che evidenzia per tipo di file, tipo di dipendenza ed etichetta
  • Strumento grafico ridisegnato per un flusso di lavoro efficiente utilizzando Simulink Projects
  • Supporto a operazioni in batch per file all'interno di un progetto Simulink

Miglioramenti ai blocchi

  • Voce di menu per convertire sottosistemi configurabili e normali in sottosistemi variant
  • Miglioramento della mascheratura, compresa la capacità di riutilizzare le maschere, eliminare le maschere esistenti sui blocchi e utilizzare l'operatore di corto circuito || nella callback di maschera

Gestione dati

  • Accesso a Variable Editor da Model Explorer
  • Registrazione dati di simulazione da Simulation Data Inspector accessibile dalla barra degli strumenti Simulink

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012a (Versione 7.9) - 1 mar 2012

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

Collegamento ad hardware per la didattica

Gestione di progetti e file

  • Capacità di esportare in formato .zip per condividere i file dei progetti
  • Visualizzazione a grafico dell'analisi della dipendenza per visualizzare le dipendenze del file di progetto
  • Progetti Simulink abilitati per i worker MATLAB (usando Parallel Computing Toolbox)
  • Supporto esteso per il source control usando il Source Control Adapter SDK per sviluppare integrazioni con strumenti di parti terze

Modellazione per componenti

  • Migliore propagazione delle etichette di segnale, compresa la propagazione all'esterno dei Model Block
  • Signal Hierarchy Viewer per visualizzare graficamente le gerarchie fra i segnali al momento della modifica
  • Trasferimento dati migliorato per l'esecuzione simultanea, con una modalità di ritardo minimo
  • I link alle librerie si aggiornano quando la libreria viene modificata

Gestione dati

  • Classi di dati Simulink estendibili usando la sintassi delle classi MATLAB
  • Controllo sul pacchetto predefinito per le classi di dati in Model Explorer e altre GUI
  • Migliore tracciabilità delle variabili workspace nei set di configurazione con Simulink.findVars

Miglioramenti ai blocchi

  • Supporto per i segnali bus nei blocchi To File, From File, To Workspace e From Workspace
  • Supporto per segnali bus e a dimensione variabile per la porta di ingresso dati del blocco Delay
  • Reset esterno e coefficienti tempo-variabili per i blocchi Discrete Filter e Discrete Transfer Fcn

Interfaccia utente

  • Reportistica interna al modello dei risultati del Model Advisor, con indicazione di quali sono i blocchi che non hanno superato specifici controlli
  • Simulation Data Inspector potenziato per mostrare facoltativamente i dettagli sia del modello che della struttura dei dati
  • Legende per identificare i segnali visualizzati in Scope
  • Finestra integrabile per l'editor di funzione MATLAB

Prestazioni

  • Evidenziazione dei valori di porta, con prestazioni di simulazione migliorate

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2011b (Versione 7.8) - 1 set 2011

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

La versione 7.8, che fa parte della release 2011b, propone i seguenti miglioramenti:

Gestione dei progetti

  • Simulink Projects trova, gestisce e condivide () tutti i file richiesti dei progetti
  • Modi standardizzati per inizializzare e arrestare i progetti e le operazioni comuni di accesso (1:37)
  • Integrazione con Subversion, uno strumento di controllo proveniente da una fonte esterna
  • Change set per visualizzare ed etichettare (4:33) i file modificati, per i flussi di lavoro di revisione dei colleghi
  • Miglioramenti all'algoritmo di ricostruzione del Model Reference, che semplifica i flussi di lavoro oggetto di controllo della configurazione

Modellazione per componenti

  • Abilitazione dell'input/out dalle porte al livello root dei modelli
  • Stati continui nel blocco For Each Subsystem, per una modellazione efficiente dei sistemi di sistemi
  • Modellazione di effetti di esecuzione concomitanti per sistemi embedded multicore
  • Link bloccabili alle librerie, che consentono il controllo delle modifiche da parte degli utenti finali
  • Processo di creazione della modalità acceleratore del model reference per un minore utilizzo della memoria da parte delle librerie

Gestione dati

  • Indicazione dei range di progettazione per i segnali individuali in un bus, per migliorare il controllo e l'analisi dei modelli
  • Visualizzazione dei range di progettazione sui segnali per migliorare l'ispezione dei modelli

Miglioramenti ai blocchi

  • Blocco Delay che supporta lunghezze di ritardo variabili, reset esterni, porta di condizione iniziale, buffer circolari e attributi di stato
  • Dati di output di tipo booleano per i blocchi Edge Detection nella libreria Logic and Bit Operations
  • Indicazione esplicita del tipo di dati intermedio per i blocchi Sqrt e Reciprocal Sqrt
  • Virgola mobile in singola precisione nel blocco Discrete Zero-Pole
  • Array di segnali bus nel blocco Data Type Duplicate e blocchi di ritardo di tutte le unità nella libreria Additional Discrete

Prestazioni

  • Supporto per la modalità Accelerator per i modelli con loop algebrici
  • Visualizzazione a elenco Model Explorer che migliora le prestazioni quando si visualizzano ampie serie di dati

Miglioramenti all'interfaccia utente

  • Colonne di fermo immagine in Model Explorer che mantengono sempre visibili il tipo e il nome di un oggetto
  • La generazione di report e un'API per confrontare i segnali e le simulazioni vengono eseguiti per lo strumento Simulation Data Inspector
  • Maschere di blocco integrate che forniscono icone e finestre di dialogo personalizzate usando il Mask Editor
  • Editor delle proprietà grafiche per impostare le proprietà di colori e linee del blocco Scope

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2011a (Versione 7.7) - 8 apr 2011

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

Modellazione per componenti

  • Modellazione di processi interrupt-driven estesa al model reference attraverso ingressi di tipo function-call asincroni
  • Blocco dei latch, per consentire l'uso di componenti function-call riutilizzabili nei cicli di feedback
  • Selettore per segnali del signal logging, per centralizzare la selezione della registrazione dei segnali per modelli multipli
  • Il 'Model Block' ora visualizza i nomi di modello di tutte le opzioni di varianti presenti nella finestra di dialogo dei parametri del model reference
  • Creazione di modelli protetti facendo clic con il tasto destro del mouse sul 'Model Block' (richiede Simulink Coder)

Gestione modelli

  • Capacità di unire modelli Simulink dal report XML di confronto testo (usando Simulink Report Generator)
  • Strumento di confronto che evidenzia e unisce le differenze nei valori delle variabili di un file MAT ed esclude file e cartelle specificati e testo non modificato

Gestione dati

  • Nuovo formato di registrazione dei segnali usando la classe MATLAB timeseries , con accesso semplificato ai dati di simulazioni su larga scala
  • Data Store compatibili con i segnali bus, incluso l'accesso da Stateflow® e dai blocchi MATLAB Function
  • Creazione e modifica degli oggetti Simulink.Parameter con tipi di bus e strutture MATLAB attraverso il Bus Editor
  • Uscita di tipo bus per gruppi di segnali nel blocco Signal Builder, per un agevole instradamento dei casi di test
  • Miglioramenti nell'esportazione dei dati degli array e nel salvataggio delle preferenze di esportazione

Miglioramenti ai blocchi

  • Ampliamento del set di funzioni delle lookup table 1-D, 2-D e N-D, inclusa un'opzione per escludere il controllo dell'intervallo di dati nel codice generato
  • Blocco Shift Arithmetic che supporta la quantità di shift come segnale
  • Zero crossing nel blocco From File, che rende più precise le simulazioni registrando le discontinuità
  • Opzione esponenziale complessa nel blocco Trigonometric Function, con performance di runtime ottimizzate
  • Blocco Sign che supporta input complessi a virgola mobile

Prestazioni

  • Calcolo con precisione singola per simulazioni più rapide su tutti i target di simulazione
  • Ripristino di uno stato di simulazione creato in una release precedente

Miglioramenti all'interfaccia utente

  • Interfaccia Model Explorer simile all'attuale visualizzazione a schede nel riquadro di dialogo delle proprietà
  • Opzione di filtro in tutti i blocchi che supportano i bus per trovare rapidamente un segnale membro del bus
  • Elementi di menu di visualizzazione che controllano la visibilità dei controlli nel Model Advisor
  • I gruppi di segnali attivi vengono visualizzati nel blocco Signal Builder

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010bSP2 (Versione 7.6.2) - 5 apr 2011

La versione 7.6.2, parte della Release 2010bSP2, include soluzioni di bug.

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010bSP1 (Versione 7.6.1) - 17 mar 2011

La versione 7.6.1, parte della Release 2010bSP1, include soluzioni di bug.

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010b (Versione 7.6) - 3 set 2010

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

Modellazione per componenti

Miglioramenti all'interfaccia utente

Gestione dati

  • Possibilità di inserire a livelli root delle inport strutture MATLAB e oggetti di serie storiche
  • Blocco Signal Builder migliorato con l'importazione di molteplici test case da file Excel®, MATLAB e CSV
  • Blocco From File migliorato con altri controlli di interpolazione e il supporto di dati enumerati
  • Ampliato supporto di dati enumerati per definire molteplici tipi enumerati in un solo file MATLAB
  • Ampliate le specifiche dei tipi di dati di segnale con l'inclusione di oggetti bus

Gestione modelli

  • Strumenti Simulink Manifest migliorati per identificare i dati usati nei modelli, ma non definiti dai file nel manifest
  • Miglioramenti al Comparison Tool, per il confronto tra file e cartelle ZIP e manifest Simulink, e migliore confronto di file MAT
  • Possibilità di eseguire il backup di modelli Simulink durante l'aggiornamento a una nuova versione

Miglioramenti ai blocchi

  • Supporto di array-of-buses nei blocchi, compresi blocchi Vector and Matrix Concatenation, Assignment, Selector e bus-capable
  • Supporto al blocco Multiport Switch per la specifica del caso di default e l'opzione di diagnostica per controllo di input fuori range
  • Supporto dei tipi di dati bus per blocco Constant e blocco Signal Specification
  • Supporto di blocchi Prelookup e Interpolation Using Prelookup per la specifica di breakpoint dinamici e dati di tabella dinamici
  • Supporto del blocco Switch per visualizzare criteri e valori di soglia
  • Supporto del blocco Trigonometric Function per ampliare il range di input dell'algoritmo CORDIC
  • Supporto del blocco Repeating Sequence Stair per tipi di dati enumerati

Embedded MATLAB

  • Supporto dei blocchi Embedded MATLAB® Function con dati distinti in termini di tipo, dimensione e complessità nelle librerie Simulink
  • Supporto delle funzioni algebriche lineari MATLAB sqrtm, linsolve e schur
  • Supporto per la creazione e l'elaborazione di array-of-buses

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2010a (Versione 7.5) - 5 mar 2010

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

La versione 7.5, che fa parte della release 2010a, include i seguenti miglioramenti:

Component-Based Modeling Modellazione per componenti (2:56)

  • New block, For Each Subsystem, to simplify vectorization of scalar algorithms and to provide increased code reuseNuovo blocco per ogni sottosistema, semplifica la vettorizzazione di algoritmi scalari e consente un miglioer riutilizzo del codice
  • Ability to trigger models for simulation or when referenced by another modelPossibilità di attivare i modelli per la simulazione quando sono referenziati da un altro modello
  • Branching of function-call signals to control execution of multiple subsystems, and Stateflow® charts and modelsRamificazione dei segnali di chiamata a funzione per controllare l'esecuzione di sottosistemi, di grafici e modelli Stateflow®

Data Management Gestione dati (1:46)

  • Support for tunable parameter structures in SimulinkSupporto di parametri modificabili in Simulink
  • Support for nonzero initial conditions for bus signalsSupporto di condizioni iniziali diverse da zero per i bus signals
  • New command-line and S-function API for using bus signalsNuova API per riga di comando e S-Function per l'uso dei bus signals
  • Simulink.findVars command for discovering relationships between Simulink models and workspace variablesComando Simulink.findVars per identificare le relazioni tra modelli Simulink e variabili di workspace
  • Ability to log Data Store Memory values during simulationPossibilità di data logging durante la simulazione
  • Expanded Legacy Code Tool support for enumerated data type and tunable parameter structuresPotenziato strumento per codice legacy con supporto dei tipi di dati numerici e strutture di tipo volatile

Model Management Gestione modelli

  • Enhanced File and Folder Comparison Tool, highlighting changes within lines in file comparisons, and sorting results by name, type, size, or timestamp in folder comparisons Strumento di confronto file e cartelle potenziato, per evidenziare le modifiche riga per riga nei file e ordinare i risultati per nome, tipo, dimensione o data/ora per le cartelle

Block Enhancements Miglioramenti ai blocchi

  • Enhanced To File and From File blocks for reduced data memory use and efficient support of large file sizesMigliori blocchi A/Da file per ridurre il consumo di memoria e per il supporto efficiente di file di grandi dimensioni
  • New Second-Order Integrator block for efficient and accurate modeling of second-order systems with limitsNuovo blocco integratore di secondo ordine per la modellazione efficiente e precisa di sistemi di secondo ordine con i limiti
  • Enhanced enumeration support for Multiport Switch block, including data-port ordering specification and icon display of enumerated valuesSupporto migliorato dell'enumerazione per blocchi Multiport Switch, compresa la possibilità di riordinare le dataport e la visualizzazione tramite icone dei valori numerici
  • New block, Find Nonzero Elements, to obtain indices and values of nonzero elements of a signalNuovo blocco, Find Nonzero Elements, per ricavare gli indici ed i valori da elementi di un segnale diversi da zero
  • New Square Root Function block to perform square root, signed square root, and reciprocal square root operations Enhanced Direct Lookup Table (n-D) block, supporting multidimensional input signals, fixed-point data types, and explicit specification of table data typesNuovo blocco Square Root Function per calcolare la radice quadrata (normale, con segno e il reciproco)
  • Blocco migliorato di Lookup Table (n-D) per il supporto di segnali di input multidimensionali, tipo di dati fixed-point e definizione esplicita dei tipi di dati
  • Trigonometric Function block support for CORDIC approximationSupporto del blocco di funzione trigonometrica per approssimazione CORDIC

Embedded MATLAB Embedded MATLAB

  • Support for global data and data store memorySupporto di dati globali e memoria dati
  • Support for logical indexingSupporto di indicizzazione logica
  • Support for MATLAB set functions, including ismember, intersect, and unionSupporto delle funzioni set di MATLAB, comprese ismember, intersect e union
  • Automatic renaming of a reused MATLAB variable name in generated C codeRinomina automatica di una variabile MATLAB riutilizzata nel codice C generato
  • Support for CORDIC approximation of trigonometric and complex exponential functionsSupporto dell'approssimazione CORDIC per funzioni trigonometriche ed esponenziali complesse

Simulation Performance Prestazioni di simulazione

  • Parallel builds of model reference hierarchies that leverage MATLAB® Distributed Computing Server for faster update diagramCompilazioni parallele delle gerarchie di riferimento che sfruttano MATLAB® Distributed Computing Server per velocizzare l'aggiornamento del diagramma
  • Improved performance and accuracy of implicit solvers for models with large numbers of continuous states, by computing the Jacobian matrix in analytical and sparse formPrestazioni e precisione migliorate dei solutori impliciti per i modelli con un grande numero di stati continui, con il calcolo dello jacobiano in forma analitica e sparsa

User Interface Enhancements Miglioramenti all'interfaccia utente

  • New customizable views in Model Explorer for enhanced control over columns displayed in the Contents paneNuove viste personalizzabili in Model Explorer per un migliore controllo delle colonne visualizzate nel riquadro Contents
  • New data store memory grouping inside the Model Advisor, including a new check to detect potential read/write issues without needing to simulate the modelNuovo raggruppamento di memoria dati in Model Advisor, comprendente un controllo per rilevare possibili problemi di lettura/scrittura senza dover simulare il modello
  • New MaskDisplay callback that supports creation of MATLAB variables, improving simulation speedNuova callback MaskDisplay con supporto per la creazione di variabili MATLAB, per migliorare la velocità della simulazione

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2009bSP1 (Versione 7.4.1) - 1 apr 2010

Version 7.4.1, part of Release 2009bSP1, includes bug fixes.

R2009b (Versione 7.4) - 4 set 2009

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

La versione 7.4, che fa parte della release 2009b, include i seguenti miglioramenti:

Modellazione Component-Based

  • Possibilità di configurare le varianti di modello per gestire efficacemente le alternative progettuali
  • Migliore gestione dei link di libreria, per agevolare la visualizzazione ed il ripristino dei link modificati
  • Modalità protetta per i modelli referenziati, che consente di condividere i modelli per la simulazione senza rivelarne il contenuto (richiede Simulink Coder)
  • Potenziato il Simulink Manifest Tool per scoprire e analizzare varianti di modello, modelli protetti e file Simscape
  • S-Function Builder migliorato con il supporto di bus signals per la gestione di complesse interfacce di segnale

Segnali a dimensione variabile

  • Nuova funzionalità per modificare la dimensione di un segnale durante l'esecuzione, per facilitare la modellazione di sistemi con ambienti, risorse e vincoli variabili
  • Supporto di input e output a dimensione variabile in oltre 40 blocchi Simulink, compresi molti blocchi della libreria delle operazioni matematiche

Gestione dati

  • Comando sim potenziato con il salvataggio di tutti i risultati di simulazione in un unico oggetto per semplificarne la gestione
  • Nuova funzione Simulink.saveVars per salvare le variabili del workspace in un file MATLAB
  • Funzionalità di riavvio della simulazione potenziata con SimState, che prevede il supporto delle modifiche di configurazione comuni al modello

Miglioramenti dei blocchi

  • Nuovi blocchi PID Controller "chiavi in mano" con funzionalità di simulazione estese e sincronizzazione automatica (richiede Simulink Control Design)
  • Nuovo blocco EnumeratedConstant e blocco Switch-Case migliorato con il supporto delle variabili enumerate
  • Blocco operatore relazionale migliorato per la rilevazione efficiente di segnali infiniti, NaN o finiti per calcoli floating-point
  • Migliorato il blocco Lookup Table (n-D) per supportare tipi di dati per i parametri differenti dai tipi di dati per i segnali
  • Minor uso della memoria per la gestione di breakpoints equidistanti nei blocchi Prelookup e Lookup Table (n-D)
  • Migliorato il blocco Math Function con il supporto diretto del reciproco della radice quadrata , 1/sqrt(u), per migliorare l'efficienza del calcolo

Embedded MATLAB

  • Capacità di creare dati con dimensione dinamica nei blocchi Embedded MATLAB
  • Nuovo report per l'analisi degli errori di compilazione, dimensioni degli array e compatibilità con l'hardware target per i tipi di dati compilati nei blocchi Embedded MATLAB
  • Possibilità di eliminare i controlli run-time del codice di simulazione per velocizzare la simulazione dei blocchi Embedded MATLAB e di Stateflow

Prestazioni di simulazione

  • Comando sim potenziato per migliorare la compatibilità con i loop parfor
  • Tempi di soluzione minori per simulazioni a passo fisso grazie all'utilizzo dell'aritmetica intera per i calcoli dei campioni
  • Modalità Simulink Accelerator potenziata con il supporto della funzione SimState per continuare la simulazione da uno stato salvato
  • Modalità Rapid Accelerator ampliata con il supporto dell'enumerazione per gli input radice e di word fixed-point di qualsiasi lunghezza per i parametri

Miglioramenti all'interfaccia utente

  • Mask Editor migliorato con il supporto delle schede e la specificazione dei tipi di dati, dei parametri min e max
  • Nuova scheda per i blocchi d'uso frequente nel Library Browser e come voce di menu contestuale per l'aggiunta di questi blocchi frequenti ai modelli
  • Nuovo Model Advisor Configuration Editor per la gestione e l'implementazione di configurazioni e controlli personalizzati (richiede Simulink Verification and Validation)

Per ulteriori informazioni, vedere le Release Notes.

R2009a (Versione 7.3) - 6 mar 2009

Per maggiori dettagli, cliccare qui.

La versione 7.3, che fa parte della release 2009a, propone i seguenti miglioramenti:

Prestazioni di simulazione

  • Funzionalità per salvare, ripristinare e riavviare lo stato di simulazione completo mediante SimState
  • Salvataggio dei risultati di Simulink Profiler per la visualizzazione

Modellazione per componenti

  • Visualizzazione dei valori di porta durante la simulazione di modelli referenziati in modalità Normale
  • Compilazioni parallele per velocizzare l'aggiornamento per grandi gerarchie di modelli referenziati, nella configurazione in modalità Acceleratore (richiede Parallel Computing Toolbox)

Embedded MATLAB

  • Supporto dei tipi di dati enumerati nei blocchi funzione Embedded MATLAB
  • Supporto delle librerie BLAS (Basic Linear Algebra Subroutines) per accelerare le operazioni matriciali di basso livello nella simulazione

Gestione dati

  • Possibilità di specificare una classe di storage personalizzata nella finestra di dialogo Signal Properties senza creare un oggetto segnale Simulink nel workspace

Gestione file

  • Possibilità di specificare la cartella principale di un progetto nel manifest Simulink, per semplificare la condivisione, il confronto e la lettura dei manifest

Miglioramenti ai blocchi

  • Supporto differenziato dei tipi di dati di parametro e dei tipi di dati di segnale nei blocchi Prelookup e Interpolation Using Prelookup
  • I blocchi Lookup Table (n-D) e Interpolation Using Prelookup eseguono le interpolazioni a virgola fissa in maniera più efficiente
  • Il blocco Lookup Table (n-D) supporta il calcolo più veloce dell'indice e della frazione per dati di breakpoint alla potenza di 2 uniformemente distribuiti
  • Il blocco di filtro discreto supporta ora i tipi di dati a virgola fissa
  • Il blocco MinMax esegue ora operazioni di confronto più efficienti e precise per tipi di dati ibridi a virgola fissa e virgola mobile

Miglioramenti all'interfaccia utente

  • Personalizzazione del Library Browser per aggiungere, nascondere o disattivare voci di menu e selezionare le librerie ed i blocchi da visualizzare nel browser
  • L'opzione New Smart Guides semplifica l'allineamento dinamico dei blocchi durante la modifica di un diagramma a blocchi
  • L'opzione di rotazione porta fisica dei blocchi mascherati consente di sincronizzare la rotazione della porta con quella del blocco per attivare le opzioni Flip Block Up-Down e Left-Right
  • Nuova opzione di rotazione dei blocchi in senso antiorario
  • Nuovi metodi programmatici per creare sottosistemi dai blocchi selezionati e per l'accesso al blocco compilato con tempo di campionamento, colore e annotazioni
  • Nuova opzione per stampare la legenda del tempo di campionamento dalla legenda o dalla finestra di dialogo Stampa del diagramma a blocchi
  • L'indicatore di avanzamento nella barra di stato mostra informazioni aggiuntive durante l'aggiornamento del diagramma su piattaforme Windows®

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.