Signal Processing Toolbox

Nuove Funzionalità

R2014a (Versione 6.21)

Data rilascio: 6 mar 2014

La versione 6.21, che fa parte della release 2014a, include i seguenti miglioramenti:

  • Flusso di lavoro semplificato per la progettazione di filtri basati su specifiche

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

Aggiorna subito

Release Precedenti

R2013b (Versione 6.20) - 5 set 2013

La versione 6.20, che fa parte della release 2013b, include i seguenti miglioramenti:

  • Funzioni di distorsione, intermodulazione e misurazione SNR
  • Progettazione di filtri a coseno rialzato e filtri gaussiani di sagomatura degli impulsi

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2013a (Versione 6.19) - 7 mar 2013

La versione 6.19, che fa parte della release 2013a, include i seguenti miglioramenti:

  • Funzioni per misurare la larghezza di banda equivalente di rumore, la potenza di banda e il campo dinamico non spurio
  • Interfaccia di funzione per calcolare lo spettro della potenza con intervalli di confidenza e spettri centrati su CC
  • Interfaccia di funzione per l'analisi e l'implementazione di filtri a precisione singola
  • Interfaccia di funzione per l'analisi di filtri a sezione di secondo ordine (biquad)

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012b (Versione 6.18) - 11 set 2012

La versione 6.18, che fa parte della release 2012b, include i seguenti miglioramenti:

  • Signal Browser disponibile nell' SPTool
  • Accelerazione su GPU per le funzioni xcorr, xcorr2, fftfilt, xcov e cconv

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.

R2012a (Versione 6.17) - 1 mar 2012

La versione 6.17, che fa parte della release 2012a, propone i seguenti miglioramenti:

  • Parametri di transizione, tra cui tempo di salita, tempo di discesa, mid cross, slew rate, overshoot, undershoot e tempo di assestamento
  • Parametri di impulso, tra cui ampiezza, separazione, periodo e duty cycle
  • Stima basata sugli stati delle forme d'onda bilivello usando il metodo a istogramma
  • Statistica dei segnali, incluse misurazioni RMS, RSS, peak-to-peak e peak-to-RMS (fattore di cresta)
  • Esempio che illustra l'analisi e la caratterizzazione dei segnali digitali acquisiti mediante un dispositivo di acquisizione dei dati

Per ulteriori informazioni, vedere le Note di rilascio.