Skip to Main Content Skip to Search
Accelerating the pace of engineering and science

 

Le caratteristiche principali della Release 14 di MathWorks

La Release 14 The MathWorks include comprende tutti i prodotti delle famiglie MATLAB® e Simulink®, compresi alcuni aggiornamenti importanti a 29 prodotti e 14 nuovi prodotti.

Novità per il calcolo tecnico con MATLAB 7
Questa release include nuovi strumenti di programmazione, il supporto al calcolo su numeri interi e in singola precisione, la possibilità di lavorare con serie di dati più estese e prestazioni migliorate. In più, il MATLAB Compiler 4 supporta ora integralmente il linguaggio MATLAB, consentendo lo sviluppo di molte nuove applicazioni.

Novità per la progettazione model-based con Simulink 6
Questa release supporta progetti di sviluppo su vasta scala e la progettazione di applicazioni performance-critical. Simulink 6 include nuove funzioni per gestire di grandi modelli e per incrementare l'efficienza dei flussi di lavoro per i sistemi di controllo, di l'elaborazione dei segnali e per i sistemi di comunicazione.

Scaricate subito le nuove versioni di MATLAB e Simulink e i prodotti per i quali siete coperti dal Software Maintenance Service.

Di seguito troverete le informazioni ordinate per prodotto, compreso l'elenco delle nuove funzioni.

Caratteristiche principali della Release 14

Nuove funzioni di MATLAB 7  
Nuove funzioni di Simulink 6  
   
Prodotti con aggiornamenti importanti  
   
Altri prodotti aggiornati
 
   
Nuovi prodotti  

Torna all'inizio inizio

Nuove funzioni di MATLAB 7 e Simulink 6

MATLAB 7
MATLAB è un linguaggio di calcolo tecnico di alto livello e un ambiente interattivo per l'analisi dei dati e lo sviluppo di algoritmi e applicazioni. MATLAB 7 include importanti nuove funzioni che riguardano la programmazione e l'efficienza del codice, la grafica e la visualizzazione, il calcolo matematico, l'accesso ai dati e le prestazioni. Le nuove funzioni includono:

Ambiente di sviluppo

  • Desktop riprogettato, con una gestione più efficiente di documenti multipli, immagini integrate, la possibilità di salvare layout personalizzati e shortcut per i comandi più utilizzati
  • Array Editor e Workspace Browser migliorati, per visualizzare, modificare e tracciare grafici più facilmente le variabili
  • Directory Report, che analizza gli m-file MATLAB dando una misura dell’efficienza e del coverage del codice, oltre a individuare le eventuali dipendenze da altri programmi
  • M-Lint Code Checker, che indica le modifiche da apportare al codice per massimizzare le prestazioni e la facilità di gestione
  • Possibilità di eseguire sezioni specifiche di M-code nell'Editor
  • Pubblicazione automatica di M-code in un documento HTML, Word, o LaTex

Programmazione

  • Possibilità di creare funzioni nidificate, per definire e richiamare più facilmente funzioni personalizzate
  • Funzioni di tipo anonymous per definire funzioni a linea singola da riga di comando o all'interno di script
  • Possibilità di richiamare gli handle di funzione utilizzando una sintassi standard invece che L'istruzione feval
  • Breakpoint condizionali, per interrompere l'esecuzione quando un'espressione diventa vera
  • Marker di blocchi commenti, per commentare un'intera sezione di codice

Funzioni matematiche

  • Aritmetica su numeri interi, per preservare i tipi di dati nel calcolo ed elaborare serie di dati interi più estese
  • Aritmetica in singola precisione, algebra lineare, trasformate di Fourier (FFT) e filtraggio, per elaborare serie di dati in singola precisione più estese
  • Routine di geometria computazionale più robuste, che utilizzano Qhull 2002.1 per consentire un controllo maggiore sulla scelta degli algoritmi
  • Funzione linsolve, che permette di risolvere più rapidamente sistemi di equazioni lineari, specificando la struttura della matrice dei coefficienti
  • Risolutore ODE (equazioni differenziali ordinarie) per manipolare equazioni differenziali implicite e problemi di valore ai limiti

Grafica

  • Nuova interfaccia per l'elaborazione dei grafici, per creare e modificarli in modo interattivo senza scrivere M-code
  • Generazione di M-code da una figura, con la possibilità di riutilizzare grafici personalizzati
  • Annotazione dei grafici migliorata, che ora include il disegno di forme, l'allineamento degli oggetti e l'aggiunta di annotazioni associati ai dati
  • Strumenti di esplorazione dei dati, compreso lo scorrimento dei grafici e i cursori dei dati, per misurare più facilmente i valori durante la consultazione dei grafici
  • Possibilità di eseguire trasformazioni come la rotazione, la traslazione e il ridimensionamento su gruppi di oggetti grafici
  • Interfaccia utente e controlli ActiveX accessibili da GUIDE
  • Supporto migliorato a Handle Graphics®, per effettuare il render di equazioni avanzate utilizzando l'interfaccia TeX e LaTeX

Accesso ai dati e interfaccia esterna

  • Nuove funzioni I/O per leggere file di testo molto grandi formattati arbitrariamente e scrivere file Excel e HDF5
  • Opzione per file MAT, per salvare grandi serie di dati utilizzando meno spazio su disco
  • Funzione javaaddpath per aggiungere, rimuovere e ricaricare dinamicamente classi Java senza riavviare MATLAB
  • Interfaccia COM personalizzata, eventi server e supporto per script in Visual Basic
  • Accesso a servizi Web basati su Simple Object Access Protocol (SOAP)
  • Oggetto FTP per connettersi a un server FTP ed eseguire operazioni su file remoti
  • Supporto per il set internazionale di caratteri standard Unicode, per poter condividere fra linguaggi diversi i dati dei file MAT

Prestazioni e supporto piattaforme

  • Copertura di tutti i tipi numerici e chiamate alle funzioni tramite JIT Accelerator
  • Generazione di funzioni MMX per aritmetica su numeri interi tramite JIT Accelerator
  • Routine FFT che utilizzano la nuova versione di FFTW3
  • Lettura e scrittura più veloce di file di testo
  • Supporto di 3 GB sotto Windows XP, con 1 GB aggiuntivo di memoria assegnato a MATLAB
Torna all'inizio inizio

Simulink 6

Simulink è una piattaforma per la simulazione e la progettazione multidominio di sistemi dinamici model-based. Fornisce un ambiente grafico interattivo e una serie personalizzabile di librerie di blocchi che permettono di progettare, simulare, implementare e verificare accuratamente sistemi di controllo, di elaborazione di segnali, di comunicazione e altri sistemi che si evolvono nel tempo  Simulink 6 migliora le prestazioni, la sensibilità, la fedeltà del modello e l'efficienza del flusso di lavoro nella modellazione di grandi sistemi. Le nuove funzioni includono:

Modellazione di grandi sistemi

  • Possibilità di suddividere un modello in più file, dove ogni file costituisce un modello separato
  • Possibilità di modellare, simulare, verificare e implementare ciascun componente del progetto individualmente prima di incorporarlo nel modello di un sistema
  • Migliore integrazione dei modelli con i propri sistemi di configuration management e version control
  • Caricamento incrementale e generazione di codice
  • Maggiore velocità di aggiornamento diagrammi e di simulazione per grandi modelli
  • Model Workspaces, con spazi di lavoro separati per l'archiviazione e la gestione dei parametri e le variabili di ciascun modello
  • Supporto a bus migliorato per la definizione di interfacce, il supporto di operazioni sui segnali di bus e la definizione dei bus come struttura per la generazione di codice

Integrazione di Simulink e Stateflow

  • Model Explorer unificato per analizzare, creare, configurare e individuare tutti i segnali, i parametri e le proprietà del modello
  • Opzioni di simulazione unificata e generazione di codice
  • Supporto per la creazione e il salvataggio di configurazioni multiple di simulazione e generazione codice

Gestione dati e visualizzazione

  • Nuovi oggetti dati per la definizione di oggetti struttura, bus, custom e tipo dati alias
  • Possibilità di generare log dei dati e aggiungere punti di test senza aggiungere blocchi al modello
  • Signal & Scope Manager, per connettere sorgenti e destinazioni al modello senza aggiungere blocchi

Supporto linguaggio MATLAB

  • Generazione e rilascio di codice C da algoritmi MATLAB embedded
  • Migliori funzionalità di creazione di S-function nei file M migliorate
Torna all'inizio inizio

Prodotti con aggiornamenti importanti nella Release 14

** Indicates product was introduced after Release 14, and is now available on the Service Pack 1 CD.

Communications Blockset 3

Il Communications Blockset amplia Simulink con una libreria completa di blocchi per la progettazione e la simulazione del layer fisico di sistemi e componenti per la comunicazione. Il blockset serve a progettare sistemi civili e militari wired e wireless e i componenti a semiconduttore utilizzati in queste applicazioni. Le nuove funzioni includono:
  • 31 nuovi blocchi tra cui numerosi algoritmi di equalizzazione e sincronizzazione, filtri di pulse shaping, codifica e decodifica TCM e blocchi accessori per la gestione dei ritardi
  • Integrazione con il Communications Toolbox per l'analisi post-simulazione tramite BERTool
  • Miglioramenti nel blocco channel AWGN per fornire parametri regolabili per il target di simulazione rapida (RSim) Real-Time Workshop
Torna all'inizio inizio

Communications Toolbox 3

Il Communications Toolbox estende l'ambiente di calcolo tecnico di MATLAB con funzioni, grafici e un'interfaccia grafica per l'esplorazione, la progettazione, l'analisi e la simulazione di algoritmi per il layer fisico dei sistemi di comunicazione. Il toolbox serve a creare algoritmi per sistemi civili e militari wired e wireless. Le nuove funzioni includono:
  • 42 nuove funzioni per la progettazione del layer fisico di collegamenti di comunicazione, compresi i modelli di canale multipath, interleaver, equalizzatori e funzioni di valutazione delle prestazioni
  • BERTool, un'interfaccia grafica per il confronto del bit error rate del sistema con numerosi risultati analitici collaudati
Torna all'inizio inizio

Control System Toolbox 6

Il Control System Toolbox fornisce strumenti specialistici per progettare e analizzare controllori per sistemi dinamici closed-loop. Le nuove funzioni includono:
  • Motore numerico migliorato basato sulle librerie LAPACK e SLICOT, per una maggiore velocità e precisione
  • Migliori algoritmi di riduzione del modello con supporto ai modelli instabili
  • Nuovi comandi per decomposizioni modali
Torna all'inizio inizio

Database Toolbox 3

Il Database Toolbox consente di scambiare dati tra MATLAB e qualsiasi database conforme a ODBC/JBDC. Lo strumento Visual Query Builder contenuto nel toolbox consente di eseguire query all'interno dei dati memorizzati, senza dover conoscere il linguaggio SQL. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per oggetti Java SQL BINARI e ALTRI, come le immagini bitmap
  • Funzione di scrittura verso qualsiasi database ODBC/JDBC tramite il Visual Query Builder
  • Il Visual Query Builder supporta strutture e serie numeriche con funzioni di visualizzazione
Torna all'inizio inizio

DSP Blockset (vedere Signal Processing Blockset)

Embedded Target for Motorola® MPC555 2

L'Embedded Target for Motorola® MPC555 consente di rilasciare il codice di produzione generato dal Real-Time Workshop Embedded Coder direttamente nel microcontrollore MPC555. Il codice risultante permette l'esecuzione in tempo reale per la creazione rapida di prototipi on-target, la cosimulazione "processor-in-the-loop" o lo sviluppo di produzione. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per MPC56x
  • Generazione di profili per l'esecuzione di task
  • Download seriale
  • Opzione Scheduler per consentire sovraccarichi temporanei
  • Miglioramenti nelle prestazioni del driver CAN
  • Supporto migliorato per CANdb
Torna all'inizio inizio

Embedded Target for TI C6000™ DSP 2.2

L'Embedded Target for TI C6000 DSP permette prototipazione rapida di prototipi di software real-time per DSP Texas Instruments (TI) C67x a virgola mobile e per DSP C64x e C62x a virgola fissa. Consente di generare codice efficiente per i processori C6000 direttamente da modelli Simulink utilizzando Real-Time Workshop. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per le famiglie di DSP Texas Instruments C6416 DSK e C64xx
  • Supporto per le famiglie di DSP Texas Instruments C6713 DSK e C67xx
  • Supporto ancora disponibile per le famiglie di DSP Texas Instruments C6711 DSK, C6701 EVM e C62x
  • Libreria DSP C64x
  • Libreria di supporto di base per DSP e supporto RTDX migliorato
  • Supporto per TMDX 326040A / PCM3003 Codec
Torna all'inizio inizio

Filter Design Toolbox 3

Il Filter Design Toolbox fornisce tecniche evolute per la progettazione, simulazione e analisi di filtri digitali. Fornisce architetture e metodi di progettazione per filtri, come i filtri adattivi e multirate, per applicazioni DSP complesse in tempo reale. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto esteso a filtri second-order section IIR, compresa la progettazione, il riordino, il dimensionamento, l’analisi grafica e l’implementazione in virgola fissa
  • Possibilità di collegare insieme in cascata numerosi filtri multirate e filtri sia single-rate che multirate
  • Miglioramento di simulazione, analisi e integrazione di filtri a virgola fissa con il Signal Processing Blockset
  • Nuove funzioni per la progettazione de filtri FIR
  • Miglioramenti apportati al FDATool compresi metodi di progettazione di filtri avanzati, pannello di creazione filtri multirate, pannello di quantizzazione ridisegnato e finestra di riordino/dimensionamento SOS migliorata
  • Metodi che operano sull’oggetto filtro per simulazione FPGA con il Filter Design HDL Coder

Se si utilizza il Filter Design Toolbox, consultare Cambiamenti nella Release 14 di MathWorks per ulteriori informazioni.

Torna all'inizio inizio

Financial Derivatives Toolbox 3

Il Financial Derivatives Toolbox estende il Financial Toolbox con componenti per l'analisi di redditi fissi e derivati su titoli azionari e portafogli. Sono disponibili funzionalità per la prezzatura e l’analisi della sensitività di prodotti derivati, per l’analisi di copertura e la visualizzazione dei risultati. Le nuove funzioni includono:
  • Modelli Cox-Ross-Rubinstein ed Equal Probability per la prezzatura e la determinazione della sensività al dollaro di opzioni esotiche, tra le quali Bermuda, opzioni composte, opzioni con barriera, Asiatiche e opzioni lookback
Torna all'inizio inizio

Fixed-Point Blockset (vedere Simulink Fixed Point )

Image Processing Toolbox 5**

The Image Processing Toolbox provides a complete suite of digital image processing and analysis tools for MATLAB. New features include:
  • Modular interactive tools for image exploration and manipulation that can be combined into custom applications
  • Texture analysis functions
  • Hough Transform functions
  • ICC profile export
Back to Topinizio

Instrument Control Toolbox 2

L'Instrument Control Toolbox fornisce, direttamente da MATLAB, funzionalità di comunicazione con strumenti, come oscilloscopi e generatori di funzione. Il toolbox permette di comunicare con gli strumenti tramite protocolli di comunicazione comunemente utilizzati, come GPIB, VISA, TCP/IP e UDP. Si possono generare dati in MATLAB e inviarli a uno strumento, oppure leggere i dati in MATLAB per l'analisi e la visualizzazione. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per driver di strumentazione, compresi i driver delle strumentazioni IVI, VXIplug&play e MATLAB, per comunicare con gli strumenti senza dover imparare comandi specifici per ciascuno di essi
  • Nuova interfaccia grafica (tmtool) per identificare, configurare e comunicare con gli strumenti
  • Strumenti di sviluppo e test driver per strumentazione, per creare e verificare driver per strumenti personalizzati
  • Strumenti di modifica per driver IVI e VXIplug&play per includere le routine di analisi di MATLAB
Torna all'inizio inizio

Mapping Toolbox 2

Il Mapping Toolbox fornisce funzioni per la creazione di mappe e per eseguire analisi di dati geospaziali in MATLAB. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per i formati di file standard GIS e geospaziali, compresi gli Shapefile ESRI, GeoTIFF e i "worldfile" per le immagini riprese dallo spazio
  • Visualizzazione di dati vettoriali, immagini georeferenziate e griglie di riferimento
  • Funzioni per la simbolizzazione vettoriale basata su attributi della funzione
  • Supporto per la proiezione Transvers Mercator e per la libreria di proiezione PROJ.4
  • Interactive Map Viewer
Torna all'inizio inizio

MATLAB Compiler 4

Il MATLAB Compiler converte automaticamente gli algoritmi e le applicazioni di MATLAB in applicazioni stand-alone ridistribuibili e componenti software. Il MATLAB Compiler 4 permette di compilare molte applicazioni in più. Le nuove funzioni includono:
  • Compilazione di algoritmi di MATLAB contenenti oggetti (un tipo di struttura dei dati)
  • Librerie condivise tra le versioni, che consentono di eseguire applicazioni generate dai MATLAB Compiler delle release 13 e 14 contemporaneamente sulla stessa macchina
  • Interfaccia C++ migliorata per le funzioni di wrapper generate dal MATLAB Compiler
  • Generazione di applicazioni e componenti per applicazioni stand-alone, librerie condivise C e C++, plug-in per Excel (con MATLAB Builder for Excel) e oggetti COM (con MATLAB Builder for COM)

Sono disponibili informazioni dettagliate anche su Supporto per MATLAB Compiler 4 per MATLAB e toolbox e limitazioni del MATLAB Compiler.

Torna all'inizio inizio

MATLAB Report Generator 2.1

Il MATLAB Report Generator permette di creare automaticamente la documentazione delle applicazioni MATLAB in diversi formati. Le nuove funzioni includono:
  • Interfaccia grafica ridisegnata
  • Generazione di report più veloce
  • Componenti aggiuntivi per MATLAB, tra cui Axes Snapshot, Handle Graphics Summary Table e MATLAB Property Table
Torna all'inizio inizio

Model Predictive Control Toolbox 2

Il Model Predictive Control Toolbox permette di progettare, analizzare e simulare controllori predittivi sui modelli basati su modelli di impianto creati in MATLAB o ricavati da un modello Simulink linearizzato. Le nuove funzioni includono:
  • Interfaccia grafica per la progettazione e la simulazione di controllori predittivi dei modelli
  • Modelli di impianto rappresentati come oggetti LTI
  • Blocco per l'implementazione di controllori predittivi dei modelli in Simulink
  • Progettazione rapida dei controllori, con l'utilizzo di modelli Simulink
  • Possibilità di implementare il controllori in applicazioni online e in tempo reale

Se utilizzate il Model Predictive Control Toolbox, consultate Cambiamenti nella Release 14 di MathWorks per ulteriori informazioni.

Torna all'inizio inizio

Nonlinear Control Design Blockset (vedere Simulink Response Optimization)

Optimization Toolbox 3

L'Optimization Toolbox mette a disposizione algoritmi testati per l'ottimizzazione generica e su larga scala. Sono disponibili ulteriori funzioni per la programmazione lineare, la programmazione quadratica, i minimi quadrati non lineari e le equazioni non lineari. Le nuove funzioni includono:
  • Risolutore binario intero programmabile
  • Nuova implementazione della funzione di ottimizzazione non vincolata fminunc per problemi medium scale
  • Possibilità di utilizzare l'algoritmo del simplesso con la funzione di programmazione lineare linprog
  • Possibilità di monitorare l’elaborazione della funzione di ottimizzazione ad ogni iterazione
  • Informazioni diagnostiche aggiuntive
Torna all'inizio inizio

Real-Time Workshop® 6

Real-Time Workshop genera codice C a partire da modelli Simulink. Il codice risultante accelera le simulazioni, consente l'esecuzione in tempo reale, protegge la proprietà intellettuale e può essere eseguito su una vasta gamma di target per la prototipazione rapida in tempo reale e hardware-in-the-loop. Le nuove funzioni includono:
  • Generazione di codice incrementale tramite l'utilizzo dei blocchi del modello
  • Libreria di blocchi di eventi asincroni
  • Supporto strutturale per bus Simulink
  • Migliore integrazione del M-code migliorata
  • Opzioni di generazione di codice consolidate all'interno del Model Explorer
  • Supporto alla modalità esterna per il trasporto seriale
Torna all'inizio inizio

Real-Time Workshop Embedded Coder 4

Real-Time Workshop Embedded Coder genera codice C ottimizzato e di alta qualità a partire da modelli Simulink e Stateflow. Il codice risultante può essere eseguito su qualunque target, compresi i microprocessori embedded utilizzati nei sistemi di controllo o di elaborazione di segnale di grande produzione. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per sistemi a tempo continuo e funzioni S non in linea
  • Ottimizzazione avanzata del codice
  • Preparazione dei moduli per l'utilizzo in produzione
  • Disegno grafico di classi di salvataggio personalizzate (CSC)
  • Migliore supporto ai sistemi multirate, con gestione del tempo assoluto
  • Tipi di dati definiti dall'utente e un maggior numero di CSC predefiniti
Torna all'inizio inizio

Signal Processing Blockset 6 (precedentemente chiamato DSP Blockset)

Il Signal Processing Blockset estende Simulink con un'efficiente elaborazione frame-based e blocchi per la progettazione, implementazione e verifica di sistemi di elaborazione dei segnali. Il blockset permette di modellare dati da distribuire e sistemi multirate nei settori delle comunicazioni, audio/video, controllo digitale, radar/sonar, elettronica di consumo e biomedicale e in altri settori in cui si necessita di calcolo intensivo. Le nuove funzioni includono:
  • Funzionalità audio e di sintesi vocale, includenti LPC verso/da RC, Codec G.711 e decimazione e interpolazione CIC
  • Supporto per filtro digitale nuovo e migliorato, 4 strutture a virgola mobile e 15 a virgola fissa
  • Supporto migliorato per virgola fissa (richiede Simulink Fixed Point) per filtri, blocchi per analisi statistica, blocco Levinson-Durbin e altre funzioni
  • Nuova finestra di dialogo per virgola fissa, per configurare facilmente la modalità di uscita dei dati, compresa la dimensione della parola, il punto binario, l'arrotondamento, l'overflow, etc.
  • Schermate nuove e migliorate, tra cui una nuova Waterfall Scope
Torna all'inizio inizio

Simulink Fixed Point 5 (precedentemente chiamato Fixed-Point Blockset)

Il Simulink Fixed Point attiva le funzionalità intrinseche di virgola fissa della famiglia Simulink, permettendo di progettare sistemi di controllo e di elaborazione del segnale da implementare utilizzando calcoli in virgola fissa. Le nuove funzioni includono:
  • Integrazione di tutti i blocchi in virgola fissa all'interno della libreria di Simulink
  • Permette di gestire più di 80 blocchi (delle librerie di Simulink base e del Signal Processing Toolbox) in modalità fixed-point e floating-point, consentendo di passare rapidamente da una rappresentazione all’altra
  • Dimensionamento automatica all'interno di Stateflow
  • Migliorata la generazione di codice in virgola fissa migliorata con ottimizzazioni ulteriori
  • Possibilità di visualizzare i valori dei segnali in virgola fissa in formato decimale, BIN, o HEX
  • Capacità di verificare indipendentemente gli algoritmi in virgola fissa in MATLAB con il Fixed-Point Toolbox (ora disponibile per tutti i clienti di Simulink Fixed Point)

Se utilizzate il Fixed-Point Blockset, consultate Cambiamenti nella Release 14 di MathWorks per ulteriori informazioni.

Torna all'inizio inizio

Simulink Report Generator 2.1

Il Simulink Report Generator permette di creare automaticamente la documentazione dei modelli in diversi formati. Le nuove funzioni includono:
  • Interfaccia grafica ridisegnata
  • Generazione di report più veloce
  • Nuovi componenti Simulink e Stateflow, che includono To Workspace Plot, Stateflow Automatic Table, Stateflow Hierarchy e Truth Table
Torna all'inizio inizio

Simulink Response Optimization 2 (precedentemente chiamato Nonlinear Control Design Blockset)

Il Simulink Response Optimization aiuta a regolare i parametri di progettazione dei modelli Simulink ottimizzando i segnali time-based per attenersi alle specifiche definite dall'utente. Le nuove funzioni includono:
  • Interfaccia grafica migliorata per la configurazione e la gestione di problemi di ottimizzazione
  • Una più ampia serie di routine di ottimizzazione, per regolare parametri scalari, vettoriali o matriciali
  • Supporto per la corrispondenza a segnali di riferimento definiti dall'utente
  • Possibilità di ottimizzazione per qualsiasi gerarchia di modello Simulink
  • Pieno supporto per modelli continui, discreti e ibridi
  • Ampia libreria di demo, che include esempi di applicazioni elettromeccaniche, aerospaziali, sistemi di controllo, processi chimici e applicazioni DSP
Torna all'inizio inizio

Stateflow® 6

Stateflow è uno strumento interattivo per la modellazione e simulazione di sistemi basati su eventi. Stateflow fornisce gli elementi di linguaggio necessari per descrivere logiche complesse in una forma naturale, leggibile e comprensibile. Stateflow 6 offre una migliore integrazione con Simulink migliorata. Le nuove funzioni includono:
  • Model Explorer unificato per analizzare, creare, configurare e cercare tutti i segnali, i parametri e le proprietà del modello
  • Opzioni di generazione di dati e codice Simulink e Stateflow unificati
  • Auto-ereditarietà e parametrizzazione automatiche di tipo e dimensione dei dati
  • Parametri scalari, vettoriali e matriciali
  • Inclusione di I/O vettoriale e matriciale nelle funzioni grafiche
  • Supporto per la generazione di log dei dati, per le schermate Simulink e per il Signal & Scope Manager
  • Diagrammi di temporizzazione di stato visualizzabili nelle schermate Simulink
  • Possibilità di includere funzioni di MATLAB embeddable all'interno dei grafici Stateflow
Torna all'inizio inizio

Stateflow Coder 6

Stateflow Coder genera codice C da grafici Stateflow. Il codice è utilizzabile da solo o con il Real-Time Workshop, per un'ampia varietà di applicazioni in tempo reale e ambiti di utilizzo. Le nuove funzioni includono:
  • Opzioni di generazione di codice unificate nei parametri di configurazione
  • Miglioramento nell'unificazione del codice prodotto con il Real-Time Workshop
  • Nuove ottimizzazioni per migliorare l'efficienza del codice
  • Possibilità di compilare funzioni scritte utilizzando un subset incorporabile di linguaggio MATLAB in codice C
Torna all'inizio inizio

Statistics Toolbox 5

Lo Statistics Toolbox fornisce funzioni e interfacce grafiche utente per analizzare i dati storici, modellare i dati, simulare sistemi, sviluppare algoritmi statistici ed apprendere ed insegnare la statistica. Le nuove funzioni includono:
  • Interfaccia grafica e funzioni a linea di comando per l'adattamento e la rappresentazione delle distribuzioni di dati, per la valutazione delle distribuzioni e la gestione dell'adattamento dei dati e dei tipi di visualizzazione
  • Funzioni grafiche di generazione di grafici multivariate
  • Funzionalità migliorata per la stima della massima verosimiglianza (MLE)
  • Supporto per array N-D nella generazione di numeri casuali e nella statistica descrittiva
  • Nonmetric scaling multivariato
Torna all'inizio inizio

System Identification Toolbox 6

Il System Identification Toolbox permette di creare e valutare modelli lineari di sistemi dinamici a partire da dati misurati di ingresso-uscita utilizzando tecniche di dominio temporale e di frequenza. Le nuove funzioni includono:
  • Identificazione e convalida del modello utilizzando dati nel dominio di frequenza
  • Identificazione e convalida semplificate di modelli in tempo continuo di primo, secondo e terzo ordine, con ritardi
  • Integrazione migliorata con Simulink per l'importazione di modelli stimati e il trasferimento dati tra il Toolbox e Simulink
Torna all'inizio inizio

Virtual Reality Toolbox 4

Il Virtual Reality Toolbox crea animazioni di scene tridimensionali in realtà virtuale che rappresentano modelli di Simulink, consentendo la visualizzazione e l'interazione grafica con i sistemi dinamici via via che Simulink evolve il sistema nel tempo. Le nuove funzioni includono:
  • Supporto per la registrazione di video animati
  • Capacità di utilizzare tipi di dati vettoriali e matriciali per la manipolazione dei dati di scena
  • Capacità di controllare la velocità di animazione da Simulink per esprimere visivamente velocità relative e accelerazioni
  • Visualizzatore migliorato con barre degli strumenti per la costruzione del modello, la visualizzazione e l'esecuzione
  • Supporto per USB Space Mouse, per Space Traveler e per joystick force-feedback
Torna all'inizio inizio

Wavelet Toolbox 3

Il Wavelet Toolbox consente di sviluppare algoritmi basati su wavelet per l'analisi, la sintesi, la riduzione dei disturbi e la compressione di segnali e immagini. Le nuove funzioni includono:
  • Schemi di lifting
  • Wavelet per trasformate wavelet continue (CWT)
  • Funzioni di fusione immagini
  • Generazione Browniana frazionale 1-D
Torna all'inizio inizio

Nuovi prodotti nella Release 14

* Indicates product was introduced after Release 13SP1 in Web-downloadable form, and was included on the Release 14 CD.
** Indicates product was introduced after Release 14, and is now available on the Service Pack 1 CD.

Bioinformatics Toolbox 1.1*

Il Bioinformatics Toolbox offre ai biologi molecolari computazionali e ad altri ricercatori un ambiente aperto ed espandibile in cui esplorare idee, creare prototipi di nuovi algoritmi e realizzare applicazioni per la ricerca farmaceutica, l'ingegneria genetica e per altri progetti di ricerca sul genoma e le proteine.
  • Supporta i formati di file genomici, proteonomici e dell'espressione genica
  • Fornisce accesso a database via Internet
  • Consente l'allineamento di sequenze proteiche e genomiche
  • Consente operazioni statistiche, conversioni e manipolazioni di sequenze proteiche e genomiche
  • Supporta la normalizzazione e la visualizzazione di serie microscopiche di dati
  • Fornisce l'analisi dell'albero filogenetico
Torna all'inizio inizio

Embedded Target for TI C2000™ DSP 1.1*

L'Embedded Target for la piattaforma DSP TI C2000™ integra Simulink e MATLAB con gli strumenti Texas Instruments eXpressDSP™ e i processori DSP C2000. Insieme, questi prodotti consentono la generazione automatica di codice, la creazione di prototipi e lo sviluppo di sistemi embedded sui processori TI C2000.
  • Genera codice C documentato, leggibile e modificabile nel formato di progetto di Code Composer Studio™
  • Automatizza la verifica e l'esecuzione di modelli Simulink su DSP TI C2000
  • Permette la valutazione in tempo reale dei progetti di sistemi su schede F2812 eZdsp e F2407 eZdsp
  • Presenta blocchi per la gestione delle periferiche del chip come PWM, ADC, CAN, e target memory
  • Fornisce accesso a livello di blocco alle librerie TI IQmath per la simulazione e la generazione di codice
Torna all'inizio inizio

Filter Design HDL Coder 1

Il Filter Design HDL Coder arricchisce MATLAB di funzionalità di implementazione hardware a MATLAB generando codice VHDL o Verilog efficiente, sintetizzabile e indipendente dal target finale per filtri a virgola fissa progettati con il Filter Design Toolbox. Crea automaticamente test di valutazione per VHDL, Verilog e ModelSim, per simulare, testare e verificare rapidamente il codice generato.
  • Genera implementazioni VHDL e Verilog efficienti e sintetizzabili di filtri a virgola fissa da MATLAB
  • Fornisce ottimizzazioni definite dall'utente e impostazioni di stile per la generazione di codice VHDL e Verilog
  • Si integra con il Filter Design Toolbox per fornire un ambiente unico di progettazione e implementazione
  • Crea automaticamente test di valutazione VHDL e Verilog per la verifica rapida
Torna all'inizio inizio

Fixed-Point Toolbox 1

Il Fixed-Point Toolbox fornisce capacità di calcolo in virgola fissa a MATLAB e integra il supporto al calcolo in virgola fissa di Simulink con MATLAB. Il Toolbox fornisce funzioni di calcolo bit-true e in virgola fissa come supporto ai test, alla modellazione e alla verifica di implementazioni in virgola fissa.
  • Abilita un tipo di dati in virgola fissa in MATLAB
  • Esegue calcoli a quattro funzioni e unisce gli operatori in un tipo di dati a virgola fissa, compresi +,-, . *, * utilizzando la sintassi naturale e il segno di divisione con la chiamata a una funzione
  • Possibilità di gestire dati fixed-point sia in input che in output verso MATLAB
  • Possibilità di gestire dati fixed-point sia in input che in output a Simulink
Torna all'inizio inizio

Genetic Algorithm and Direct Search Toolbox 1.0.1 *

Il Genetic Algorithm and Direct Search Toolbox estende le capacità di ottimizzazione di MATLAB e dell'Optimization Toolbox degli algoritmi genetici e di direct search.
  • Fornisce interfacce utente grafiche e funzionalità da riga di comando per impostare rapidamente i problemi, definire le opzioni per gli algoritmi e monitorarne l'avanzamento
  • Fornisce strumenti per algoritmi genetici con opzioni per la creazione, l'adattamento delle interpolazioni, la selezione, il crossover e la mutazione
  • Fornisce strumenti di ricerca diretta con opzioni per la definizione delle dimensioni di ricerca, tecniche di polling e metodo di ricerca.
  • Consente di integrare le routine dell'Optimization Toolbox e di MATLAB con l'algoritmo genetico o l'algoritmo di ricerca diretta
  • Attiva la generazione automatica di M-code
Torna all'inizio inizio

Link for ModelSim® 1.1.1*

Link for ModelSim è un'interfaccia di cosimulazione che integra MATLAB e Simulink nel processo di progettazione hardware per lo sviluppo di field programmable gate array (FPGA) e application-specific integrated circuit (ASIC). Fornisce un collegamento bidirezionale veloce fra MATLAB, Simulink e ModelSim, il simulatore HDL di Model Technology.
  • Collega ModelSim a MATLAB e Simulink per la cosimulazione, la verifica e la visualizzazione bidirezionali
  • Supporta le versioni PE e SE di ModelSim
  • Supporta modalità di comunicazione selezionabili dall'utente tra MATLAB, Simulink e ModelSim
  • Fornisce memoria condivisa, per prestazioni migliori, e socket TCP/IP per la versatilità
  • Fornisce una libreria di blocchi Simulink per la cosimulazione
Torna all'inizio inizio

OPC Toolbox 1.1

L'OPC Toolbox consente di creare rapidamente prototipi di applicazioni analitiche, di monitoraggio, di ottimizzazione e di controllo utilizzando dati dell'impianto in tempo reale. È possibile connettersi a server OPC e leggere e scrivere dati OPC da MATLAB.
  • Supporta l'OPC Foundation Data Access Standard v2.05a e superiori
  • Consente a MATLAB di leggere e scrivere dati OPC utilizzando operazioni sincrone o asincrone
  • Supporta la creazione di registri dei dati dei server OPC su disco e in memoria
  • Consente di navigare sui server OPC e configurare i dati del client tramite un'interfaccia grafica
Torna all'inizio inizio

RF Blockset 1

L'RF Blockset estende Simulink con una libreria di blocchi per la modellazione del comportamento di amplificatori RF, mixer, filtri e linee di trasmissione RF utilizzate nei sistemi di comunicazione wireless. Durante la simulazione, tutti i blocchi vengono modellati utilizzando una rappresentazione nel dominio temporale e complessa in banda base per simulazioni veloci e compatibili con altri blocchi di Simulink. L'RF Blockset aiuta a implementare sistemi di comunicazione wireless commerciali e per la difesa e relativi circuiti a semiconduttori.
  • Definisce e simula il comportamento di componenti RF, compresi amplificatori, mixer, filtri e linee di trasmissione
  • Specifica componenti basati su parametri di rete, comportamenti matematici o proprietà fisiche
  • Collega i componenti in cascata per modellare l'architettura RF
  • Si integra con l'RF Toolbox per gestire l'importazione di file e convertire parametri di rete (dominio della frequenza) in dominio temporale
  • Include grafici e Smith® chart per la visualizzazione dei parametri di rete
Torna all'inizio inizio

RF Toolbox 1

L'RF Toolbox estende l'ambiente di calcolo tecnico di MATLAB con funzioni e interfaccia grafica per la progettazione e l'analisi di reti di componenti a RF. Il Toolbox consente di specificare componenti RF quali filtri, linee di trasmissione, amplificatori e mixer tramite i loro parametri di rete e le proprietà fisiche.
  • Fornisce accesso in lettura e scrittura a formati di file standard industriale per i parametri di rete
  • Definisce componenti RF (filtri, linee di trasmissione, amplificatori e mixer) tramite i loro parametri di rete sperimentali o teorici e le loro proprietà fisiche
  • Calcola parametri di rete per configurazioni di componenti a RF in serie, in parallelo, in cascata e ibride
  • Calcola immagini di disturbo e punti di intercetta del terzo ordine (uscita IP3) per componenti in cascata
  • Converte i parametri di rete fra S, Y, Z, ABCD, H e T
  • Include grafici e carta di Smith chart rettangolari e polari per la visualizzazione dei dati
Torna all'inizio inizio

SimDriveline 1**

SimDriveline extends Simulink with tools for modeling and simulating the mechanics of driveline (drivetrain) systems. These tools include components such as gears, rotating shafts, and clutches; standard transmission templates; and simple engine and tire models.
  • Modeling environment for defining the mechanics of a driveline system in Simulink
  • Library of common gear configurations
  • Library of dynamic elements, including clutches and rotational stops, torque converters, and torsional spring-dampers
  • Templates for common transmission systems
  • Basic models of vehicle components, including engines, longitudinal vehicle dynamics, and tires
Back to Topinizio

Simulink Control Design 1

Simulink Control Design fornisce funzionalità avanzate per l' analisi lineare di modelli non lineari.
  • Interfaccia grafica per la gestione e l'organizzazione del processo di analisi lineare
  • Analisi non intrusiva punto-punto e open-loop.
  • Linearization Inspector per esaminare i risultati di linearizzazione blocco per blocco
  • Calcolo e gestione di punti operativi
  • Interfaccia a linea di comando per lo sviluppo di script di linearizzazione automatizzati e per eseguire la linearizzazione in batch
Torna all'inizio inizio

Simulink Parameter Estimation 1

Simulink Parameter Estimation è uno strumento utile a regolare la risposta di un modello Simulink alle uscite di un sistema fisico, eliminando la necessità di regolare i parametri del modello per prove ed errori o sviluppare delle routine di ottimizzazione personali.
  • Regolazione dei parametri a partire da dati di test su transitori e nel dominio temporale
  • Generatore adattivo di tabelle di lookup, che utilizza dati di test per mappare le uscite sugli ingressi
  • Interfaccia grafica per la gestione del processo di stima dei parametri
  • Strumento di pre-elaborazione dei dati di test
  • Visualizzazione dinamica per la valutazione dello stato di avanzamento del processo di stima
  • Confronto di risultati multipli per convalidare la stima dei parametri
Torna all'inizio inizio

Simulink Verification and Validation 1

Simulink Verification and Validation permette di sviluppare in Simulink e Stateflow progetti e serie di test basati su requisiti e misurare il test coverage. Collegando i requisiti ai progetti e alle serie di test ed eseguendo l'analisi di model coverage, è possibile tenere traccia dei requisiti, convalidare il progetto, identificare requisiti inadeguati ed evidenziare elementi non necessari e difetti di progettazione.
  • Collega rapidamente i modelli ai documenti dei requisiti
  • Sincronizza modelli e progetti in DOORS
  • Associa blocchi di verifica con serie di test
  • Incorpora i requisiti come commenti nel codice C generato per ciascun blocco
  • Identifica porzioni non testate del modello utilizzando sistemi standard industriale di misurazione della copertura strutturale standard di settore, compresa la copertura di condizioni/decisioni modificate
  • Visualizza le informazioni di copertura direttamente nel modello
  • Include funzionalità precedentemente disponibili nella Requirements Management Interface e nel Model Coverage Tool dei Simulink Performance Tools

Se vengono utilizzate i Simulink Performance Tools o la Requirements Management Interface, consultare Cambiamenti nella Release 14 di MathWorks per ulteriori informazioni.

Video and Image Processing Blockset 1**

Il Video and Image Processing Blockset estende Simulink corredandolo di un'infrastruttura completa e personalizzabile per la progettazione, la simulazione, l'implementazione e la verifica di algoritmi e sistemi per l'elaborazione di video ed immagini.
  • Progettazione e realizzazione di filtri 2-D (FIR, Convoluzione, Mediano), trasformate 2-D (FFT, DCT, Hough) e primitive di trasformazione geometrica (rotazione, traslazione, shear)
  • Implementazione di algoritmi per l'analisi ed il miglioramento delle immagini, compreso l'edge detection, il thresholding, l'analisi morfologica e statistica
  • Implementazione di tecniche standard di conversione di video ed immagini a colori, comprese la conversione color space ed il chroma resampling
  • Simulazione e generazione automatica di codice C per dati floating- e fixed-point da utilizzare in sistemi embedded o per accelerare la simulazione di sistemi di grandi dimensioni
  • Visualizzazione in real time da qualunque punto del modello dello stream video, tramite l'uso dei blocchi video viewer e display
Torna all'inizio inizio

Altri prodotti aggiornati

Si prega di fare riferimento alle Note di rilascio per informazioni sugli aggiornamenti ai seguenti prodotti:
 

Prodotti in transizione

Si prega di fare riferimento a Cambiamenti nella Release 14 di MathWorks per ulteriori informazioni.
 
Torna all'inizio inizio
Contatto vendite
Kit tecnico gratuito
Scarica una trial

Ricevi l'ultima release